Condizioni generali di vendita

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA DEL SITO WWW.PARISINFO.COM

Condizioni generali di vendita del sito WWW.PARISINFO.COM

Articolo 1. Ambito di applicazione delle CGV

L'Ente del Turismo e dei Congressi di Parigi, nel prosieguo denominato l'"ETCP", è un'associazione disciplinata dalla legge del 1° luglio 1901 la cui attività consiste nella fornitura di informazioni e servizi turistici. L'ETCP è iscritto nel registro degli operatori di viaggi e soggiorni al numero IM075120115. L'ETCP ha stipulato una garanzia finanziaria presso APST - 15 Avenue Carnot, 75017 Parigi Cedex, Francia, nonché un'assicurazione conforme alle condizioni previste dal Codice del turismo francese presso MMA IARD - 14 Boulevard Marie et Alexandre Oyon, 72030 Le Mans, Francia. Le informazioni di contatto complete dell'ETCP sono disponibili sul suo sito Internet e riportate di seguito:
Sede: 144 Boulevard Macdonald, 75019 Parigi – Francia.
Telefono: 01 49 52 42 63


Il sito www.parisinfo.com gestito dall'ETCP (nel prosieguo il "Sito") contiene molteplici sezioni, ad esempio delle aree informative accessibili a qualunque visitatore, delle aree riservate ai membri oppure delle aree gratuite o a pagamento nelle quali l'ETCP propone, nello specifico, la vendita di biglietti per servizi turistici (escursioni, crociere, gite, biglietti d'ingresso in determinati musei o parchi tematici, pacchetti comprensivi di biglietti d'ingresso e titoli di trasporto, buoni sconto, ecc.) e un servizio di prenotazione online che riguarda principalmente prestazioni di alloggio e ristorazione.

Le presenti condizioni generali di vendita ("CGV") si applicano unicamente agli ordini e/o alle prenotazioni che l'Utente ha effettuato o pagato, in tutto o in parte, online sul Sito, nell'ambito dell'utilizzo dei servizi di biglietteria e prenotazione online (i "Servizi"). Sono pertanto esclusi dall'ambito di applicazione delle presenti CGV in vigore le prenotazioni e/o gli ordini per i quali il Sito reindirizza l'Utente verso prestatori partner dell'ETCP, quali Fastbooking per i servizi di prenotazione riguardanti determinati alberghi o residenze alberghiere. Tali servizi sono infatti forniti e gestiti esclusivamente dal suddetto partner terzo sotto la sua responsabilità, conformemente alle condizioni contrattuali applicabili dello stesso. Le presenti CGV non si applicano inoltre al servizio di prenotazione di ristoranti.
Relativamente ai Biglietti Datati:

Si informa altresì espressamente l'Utente, e quest'ultimo accetta, che le Prestazioni ordinate o prenotate tramite il Sito potrebbero essere soggette, oltre alle presenti CGV, alle condizioni generali o particolari dei fornitori Partner delle Prestazioni ordinate o prenotate. È pertanto responsabilità dell'Utente, prima di ogni acquisto o prenotazione di Prestazioni sul Sito, consultare tali condizioni contrattuali complementari.


Paris Authentichttp://www.parisauthentic.com/conditions-generales-de-vente.html
4 Roues sous 1 parapluiehttp://www.4roues-sous-1parapluie.com/FR/p-CGV.html
Vedettes du Pont Neufhttp://vedettesdupontneuf.com/conditions-generales-de-vente/
Vedettes de Parishttp://www.vedettesdeparis.fr/fr/183/conditions-generales-de-vente.html
Bateaux-Moucheshttp://www.bateaux-mouches.fr/fr/conditions_vente
Bateaux-Parisienshttp://www.bateauxparisiens.com/fr/cgv.html
CityVisionhttp://www.pariscityvision.com/fr/conditions-generales-de-vente
Cultivalhttps://www.cultival.fr/cgv
Guidatourshttp://www.guidatours.com/conditions.php?osCsid=14vki3rk2p5nkpqqithekln4d0
Disneyland Parishttp://parc.disneylandparis.fr/content/FR/FR/Distant/system/images/CGV_FR_CD_S16-W1617.pdf
LIDOhttp://www.lido.fr/cgv.html
Paradis Latinhttp://www.paradis-latin.com/condition.aspx
Crazy Horsehttp://www.lecrazyhorseparis.com/cgv/
Stage Entertainmenthttps://www.stage-entertainment.fr/billets-spectacles/
Theatre in Parishttp://www.theatreinparis.com/cgv.html
Tour Eiffelhttp://www.toureiffel.paris/fr/mentions-legales.html
58 Tour Eiffelhttp://www.restaurants-toureiffel.com/static/GLOBAL/conditions-generales-de-vente.pdf
Bustronomehttp://www.bustronome.com/fr/menciones-legales/

Articolo 2. Definizioni

I termini che iniziano con la lettera maiuscola nelle presenti CGV avranno il significato attribuito loro di seguito, sia che vengano utilizzate al singolare sia al plurale.

"Biglietto Datato" indica, tra i Servizi forniti sul Sito, quelli che consistono nel proporre all'Utente la prenotazione di Prestazioni associate a eventi, spettacoli o altre forme di intrattenimento e che presentano la particolarità di essere validi esclusivamente nel giorno riportato sul biglietto. È possibile che all'Utente venga consegnato un Biglietto Datato smaterializzato, sotto forma di un e-ticket (o biglietto elettronico) inviato allo stesso tramite posta elettronica o scaricabile dal Sito e che l'Utente sia tenuto a stamparlo sotto la propria responsabilità.
"Forza Maggiore" indica un evento quale una catastrofe naturale o un importante avvenimento politico (guerra, ecc.), che si rivela essere, alla luce delle circostanze, imprevedibile, ineluttabile ed esterno e considerato pertanto dalla giurisprudenza della Corte di Cassazione come un evento che costituisce un caso di forza maggiore.

"Partner" indica il/i fornitore/i delle Prestazioni.
"Prestazione" indica qualsivoglia prestazione di servizi, quali alloggio, trasporto, intrattenimento o visite, fornita da un Partner e che è possibile ordinare o prenotare sul Sito dell'ETCP. Le caratteristiche e i contenuti delle Prestazioni sono determinati dal Prestatore che eroga le suddette e sono illustrati sul Sito.

"Servizio" indica il servizio di biglietteria e/o il servizio di prenotazione alberghiera proposto/i dall'ETCP sul proprio Sito e che consente l'acquisto o la prenotazione online di Prestazioni. Le caratteristiche e funzionalità di tali Servizi sono più dettagliatamente illustrate sul Sito, in particolare nella sezione "FAQ" che fornisce assistenza all'utilizzo degli stessi.
"Utente" indica qualsivoglia utente del Sito che prenota, ordina e/o acquista una o più Prestazioni proposte sul Sito.

Articolo 3. Ordinare o prenotare sul Sito www.parisinfo.com

3.1 Condizioni preliminari per usufruire dei Servizi

Qualsivoglia ordine o prenotazione effettuato e pagato tramite il Sito presuppone l'accettazione preliminare, piena e integrale da parte dell'Utente, delle presenti CGV selezionando l'apposita casella e, se del caso, l'accettazione delle condizioni contrattuali applicabili del fornitore Partner della Prestazione in questione. In mancanza di tale consenso, è tecnicamente impossibile procedere con il processo di ordinazione o prenotazione.

Le caratteristiche delle Prestazioni che possono essere ordinate o prenotate sul Sito sono illustrate su quest'ultimo. Le fotografie disponibili sul Sito non hanno tuttavia carattere contrattuale. Effettuando un ordine o prenotando una Prestazione sul Sito, l'Utente riconosce implicitamente di aver ricevuto tutte le informazioni desiderate sulla natura e le caratteristiche di tale Prestazione.
Alla data di conferma dell'ordine o prenotazione, l'Utente deve aver compiuto 18 anni di età e disporre della capacità giuridica per stipulare contratti e utilizzare il Sito conformemente alle CGV in vigore.

L'Utente dichiara che tutte le informazioni comunicate all'ETCP nell'ambito dell'utilizzo dei Servizi sono veritiere e corrette; manleva pertanto l'ETCP contro qualsivoglia azione o rivendicazione di terzi relativamente a un utilizzo illecito o fraudolento dei suoi dati da parte di un Utente nell'ambito dell'utilizzo dei Servizi.

3.2 Processo di formalizzazione di un contratto online applicabile a tutti i Servizi

3.2.1 Le presenti CGV sono redatte in francese e tradotte in altre lingue (inglese, spagnolo, tedesco e italiano). Sono consultabili in ogni momento da qualunque pagina Internet del Sito.

3.2.2 L'Utente ha la facoltà di conservare una copia delle CGV salvandole o modificandole tramite le funzionalità standard del proprio browser o computer. Tale conservazione è di sua esclusiva responsabilità. L'ETCP procede, dal canto suo, all'archiviazione dei contratti stipulati sul Sito, qualora il loro valore superi 120 euro. L'Utente può richiedere all'ETCP di poter accedere agli archivi dei propri contratti inviando una comunicazione scritta tramite posta raccomandata con ricevuta di ritorno all'ETCP, 25 rue des Pyramides, 75001 Parigi. Tale comunicazione deve essere accompagnata da tutti gli elementi tesi a dimostrare che l'Utente è la controparte dei contratti in questione e da una copia del suo documento d'identità.

3.2.3 La procedura di evasione di un ordine o prenotazione sul Sito da parte dell'Utente si basa sulla tecnica del doppio clic e comprende, a prescindere dal Servizio, le seguenti fasi:

- Fase 1: selezione da parte dell'Utente della Prestazione desiderata dopo aver preso visione delle caratteristiche essenziali di tali Prestazioni come descritte sul Sito e, per gli ordini evasi tramite il Servizio di biglietteria, selezione della modalità di consegna desiderata;

- Fase 2: compilazione dei campi obbligatori nei moduli di ordinazione o prenotazione disponibili sul Sito (in mancanza di tali dati, l'ordine o la richiesta di prenotazione da parte dell'Utente non potrà essere elaborato dall'ETCP) e conferma provvisoria delle informazioni inserite;

- Fase 3: conferma da parte dell'Utente delle informazioni riportate nel riepilogo visualizzato sul Sito, nel quale sono indicati la Prestazione selezionata, il prezzo totale della stessa, il prezzo da corrispondere all'ETCP e le informazioni inserite dall'Utente. In questa fase, l'Utente può sempre identificare e correggere eventuali errori secondo le modalità illustrate sul Sito, modificare il proprio ordine o prenotazione in base alle sue esigenze oppure procedere all'annullamento;

- Fase 4: accettazione senza riserva alcuna delle presenti CGV e, se del caso, delle condizioni contrattuali applicabili dei Partner;

- Fase 5: conferma definitiva da parte dell'Utente dell'ordine o richiesta di prenotazione sul Sito dopo aver inserito e confermato le informazioni relative al metodo di pagamento online prescelto per versare il prezzo dovuto all'ETCP in virtù delle CGV.

3.2.4 Il contratto stipulato online tra l'Utente e l'ETCP diventa vincolante e definitivo, e l'ETCP è tenuto a fornire il Servizio, qualora l'Utente (i) abbia confermato in via definitiva le informazioni inserite e la Prestazione selezionata, (ii) abbia accettato senza riserve le CGV e, se del caso, le condizioni contrattuali dei Partner e (iii) abbia effettuato il pagamento integrale del prezzo per le Prestazioni da corrispondere direttamente all'ETCP in conformità all'Articolo 6 di cui sotto (e tale pagamento sia stato ricevuto nella sua interezza dall'ETCP ai sensi dell'articolo 6.1.3). Tuttavia, nell'eventualità in cui il contratto riguardi esclusivamente la prenotazione di una Prestazione di alloggio, la conclusione del contratto sarà subordinata alla condizione sospensiva riguardante la conferma della disponibilità desiderata, conformemente all'Articolo 5 di cui sotto.

3.2.5 L'ETCP invierà un'e-mail di conferma dell'ordine o prenotazione effettuato dall'Utente sul Sito, in tempo utile prima dell'inizio delle Prestazioni ordinate o prenotate e, al massimo, entro settantadue (72) ore a decorrere dalla ricezione dell'ordine o prenotazione da parte dell'Utente. Tale e-mail di conferma viene inviata all'indirizzo e-mail indicato dall'Utente nel modulo di ordinazione o prenotazione e riporta, tramite l'invio delle presenti CGV e delle condizioni particolari applicabili all'ordine o prenotazione effettuato, le informazioni contrattuali richieste dall'articolo L.121-19 del Codice del consumo francese, quali la/e Prestazione/i ordinata/e e l'identificazione del fornitore Partner, il prezzo corrisposto all'ETCP e, se del caso, il saldo residuo che l'Utente dovrà versare al Partner, le spese di consegna e l'indirizzo al quale l'Utente può presentare eventuali reclami.

3.2.6 È responsabilità dell'Utente stampare personalmente tale e-mail di conferma, che dovrà presentare al Partner per usufruire delle Prestazioni ordinate o prenotate. In via preliminare, l'Utente è pertanto tenuto a verificare di poter effettivamente stampare l'e-mail di conferma. Il solo documento bancario non potrà, in alcun caso, costituire una prova dell'avvenuto ordine o prenotazione.

3.3 Modifica o annullamento di un ordine o prenotazione

3.3.1 Si richiama espressamente l'attenzione dell'Utente sull'importanza, prima di inviare la conferma definitiva, di verificare la correttezza delle informazioni inserite e, se del caso, correggerle secondo le modalità indicate sul Sito nell'ambito del processo di formalizzazione di un contratto descritto all'articolo 3.2. Qualsivoglia ordine o prenotazione effettuato sul Sito non potrà più essere modificato online.

3.3.2 L'Utente ha tuttavia la facoltà, nelle sole ipotesi e alle condizioni definite agli Articoli 4 e 5 delle presenti CGV, oppure in caso di Forza Maggiore, di modificare o annullare un ordine o una prenotazione effettuato sul Sito.

3.4 Assenza del diritto di recesso
Conformemente alle disposizioni dell'articolo L.121-21-8 del Codice del consumo francese, l'Utente prende atto che non dispone di alcun diritto di recesso quando prenota o ordina a distanza le Prestazioni associate a "servizi di alloggio, trasporto, ristorazione, intrattenimento", a prescindere che siano prenotate o ordinate sul Sito congiuntamente sotto forma di un pacchetto turistico oppure separatamente per un dato giorno o secondo una determinata periodicità

Articolo 4. Condizioni specifiche del Servizio di biglietteria

4.1 Procedura di ordinazione

The PCVB offers a ticketing service on the Site for tourist services such as excursions, cruises, outings, admission tickets for some museums or amusement parks, packages including admission tickets and transport tickets, reductions booklet, etc.
The tickets that can be ordered on the Site are generally subject to a defined period of validity or, for some, can be bought for a specific date, as mentioned on the Site. By giving the final confirmation for their order on the Site, the User acknowledges that they are fully aware of the date or period of validity applicable to their order. Any ticket not used on the scheduled date or within the period of validity stipulated shall not be refunded.

4.2 Ordering and modification of Dated Tickets

Where the User orders a Dated Ticket on the Site, the dates of the event as well as the proposed time slots are provided as an indication only to the User and are subject to availability from the Partner. Where the User books a Dated Ticket, the date and the time slot of the Dated Ticket selected by the User are only confirmed and definitive on reception by the User of the e-ticket of the Dated Ticket ordered. The order of the Dated Ticket only becomes definitive on reception of this e-ticket.

As a result of this, the PCVB reserves the right to change the date and/or the time slot of the Dated Ticket booked by the User, within a period of forty-eight (48) hours of the booking of the Dated Ticket on the Site. Within this period, the PCVB will inform the User of the unavailability of the date and/or the time slot booked and will offer them the date and/or time slot closest to the one originally booked. If the new option proposed to the User is not acceptable to them, they can either choose a new date / and or time slot, or request a refund for the Dated Ticket.

4.3 Delivery procedure

Once the contract has been finally concluded online in accordance with Article 3.2.4 above, the PCVB proceeds to deliver the order to the delivery address using the delivery method chosen by the User when placing their order on the Site. The various delivery methods, places, countries, and estimated deadlines offered by the PCVB are set out on the Site, as are the delivery costs. The order may also be collected by the User from the PCVB's main office at the address and according to the terms on the Site, on presentation of the order confirmation email mentioned in Article 3.2 of the GCS (or failing that, on presentation of a piece of identity in the name of the person who made the booking). With regard to Dated Tickets, the order can also be delivered in the form of an e-ticket.

Where the User chooses to pick up their order from the main office of the PCVB, they have a period of two (2) months counting from the date of delivery to the PCVB, in which to retrieve their order. After this time, it will no longer be possible to pick it up and the User will not be entitled to any refund for it.

In the event of distance delivery, orders made and paid for on the Site are dispatched the day after the payment made online has been validated in accordance with Article 6.1.3. Orders for which payment has been validated on a Friday or during the weekend are dispatched on the following Monday.

The PCVB shall not be liable for any eventual delay or incapacity to deliver which is due to an incorrect or incomplete delivery address, or to strikes or other problems with national or international mail delivery services, disruptions or weather conditions, and will refuse to refund the order.

On receiving their order, whatever the delivery method concerned, it is up to the User to ensure that the tickets delivered comply with their order. Reservations of the kind ‘subject to’, ‘subject to unpacking’, ‘package open’, etc. are not admissible in the event of a dispute. During delivery, remember to check the package in front of the carrier. Should the carrier not want to wait, please write the following on the freight order: ‘The carrier was in a hurry and did not give me time to check the parcel’.

In the event of an anomaly, the User must: (i) enter very specific and descriptive written reservations on the delivery docket (e.g. number of tickets incorrect), (ii) note the exact number of missing items and give a precise description of the state of the package (open, torn, intact, etc.) and (iii) be sure to send a registered letter to the delivery organization within 48 hours. Beyond this deadline, no refund, total or partial, will be made by the PCVB. 

4.4 Modification or cancellation of a booking by the User

As the right of withdrawal is not applicable to ticketing services, the User is reminded that, excepting particular stipulations contrary to the GSC (notably Article 4.2 of the GCS) or the general conditions of sale of the Partner governing the sale of Dated Tickets, any ticket ordered on the Site is final. Consequently, tickets ordered on the Site, including Dated Tickets are neither refundable (not even in the event of loss or theft), nor exchangeable, except in case the event for which the ticket is issued is cancelled.

4.5 Contact

Any question or complaint relating to an order, its tracking number or any cancellation must be sent by our contact form.

Articolo 5. Condizioni finanziarie

5.1 Disposizioni comuni

5.1.1 I prezzi delle Prestazioni indicati sul Sito sono espressi in euro e sono comprensivi delle imposte. Includono l'IVA applicabile nel giorno in cui è stato effettuato l'ordine o la richiesta di prenotazione. I prezzi non includono le spese di comunicazione associate all'utilizzo dei Servizi, che restano a carico dell'Utente.

5.1.2 Si ricorda che i prezzi delle Prestazioni indicati sul Sito rispecchiano le tariffe praticate dai Partner; l'ETCP non interviene in alcun modo nella determinazione di tali tariffe. Tali prezzi sono aggiornati sul Sito man mano che i Partner modificano le tariffe praticate. I prezzi delle Prestazioni fatturati all'Utente corrispondono ai prezzi in vigore nel giorno in cui viene fornita la conferma definitiva dell'ordine o richiesta di prenotazione effettuato sul Sito dall'Utente.

5.1.3 Il corrispettivo delle Prestazioni viene versato online al momento della prenotazione o dell'ordine, tramite carta di credito e attraverso un sistema protetto di pagamento elettronico implementato sul Sito. Si precisa che qualsivoglia pagamento tramite carta di credito comporta una richiesta sistematica per l'autorizzazione di un addebito. Dato che l'ordine o la richiesta di prenotazione è definitivo dopo aver effettuato il pagamento integrale del prezzo dei Servizi dovuto all'ETCP, qualsivoglia rifiuto, per qualunque motivo, comporta l'annullamento dell'ordine o richiesta di prenotazione, che non verrà pertanto elaborato dall'ETCP.

5.1.4 Qualora il pagamento venga effettuato tramite PAYPAL, le richieste di rimborso dovranno necessariamente essere presentate entro 60 giorni a decorrere dalla data di acquisto, in conformità alle condizioni di utilizzo di PAYPAL https://www.paypal.com/fr/webapps/mpp/ua/useragreement-full. È pertanto responsabilità del cliente comunicare all'ETCP la sua richiesta di rimborso almeno 7 giorni lavorativi prima della relativa data limite, in modo tale che l'ETCP possa valutarla attentamente e procedere all'eventuale rimborso.

 
5.2 Disposizioni specifiche applicabili al Servizio di biglietteria

Il prezzo delle Prestazioni ordinate tramite il Servizio di biglietteria viene corrisposto nella sua interezza all'ETCP tramite il Sito.
Ferme restando le disposizioni di cui agli articoli 4.2 e 4.4 delle CGV, le condizioni di rimborso dei Biglietti Datati, laddove applicabili, sono disciplinate dalle condizioni generali di vendita del Partner.

Articolo 6. Modifica e opponibilità delle CGV e delle Prestazioni

L'ETCP potrebbe modificare in qualsiasi momento le presenti CGV e/o il contenuto delle Prestazioni per rispecchiare le variazioni apportate al Sito e/o ai Servizi e/o alle Prestazioni offerte dai Partner, oppure un cambiamento delle normative applicabili o qualsivoglia altra modifica posta in essere dall'ETCP. La versione delle CGV opponibile all'Utente è quella disponibile sul Sito al momento della conferma definitiva dell'ordine o richiesta di prenotazione da parte dell'Utente stesso.
Le Prestazioni fornite all'Utente sono quelle riportate nell'e-mail di conferma dell'ordine o prenotazione, conformemente al contenuto delle Prestazioni così come descritto alla data dell'ordine o prenotazione.

Articolo 7. Responsabilità dell'ETCP

L'ETCP non sarà ritenuto responsabile della mancata esecuzione, sia essa totale o parziale, del contratto in seguito a un evento di forza maggiore, responsabilità di una terza parte al contratto o errore dell'Utente. In particolare, l'ETCP non sarà ritenuto responsabile di errori commessi dall'Utente al momento di inserire le informazioni richieste nei moduli online, oppure in caso di utilizzo fraudolento, da parte di un terzo, dell'identità o dei metodi di pagamento impiegati dall'Utente così come identificato su un ordine o una richiesta di prenotazione.
L'ETCP non sarà inoltre ritenuto responsabile dei danni di qualsivoglia natura che potrebbero derivare dall'indisponibilità temporanea del Sito o dall'interruzione della connessione tra le apparecchiature terminali dell'Utente e il Sito dell'ETCP al momento di un ordine o prenotazione.

Articolo 8. Patto probatorio

L'Utente accetta che i dati registrati dall'ETCP nell'ambito degli ordini e prenotazioni effettuati sul Sito costituiscano la prova di tutte le transazioni passate con l'Utente e che i dati registrati dal sistema di pagamento elettronico fornito sul Sito costituiscano la prova delle transazioni finanziarie.

Articolo 9. Dati personali

Nell'ambito dei Servizi erogati sul Sito, l'ETCP raccoglie, per suo conto e/o per conto di Partner o prestatori, dei dati personali riguardanti l'Utente per poter elaborare ed effettuare l'ordine o la richiesta di prenotazione sul Sito. L'ETCP può pertanto trasmettere tali dati a terzi e, nello specifico, ai suoi Partner e prestatori, per consentire all'Utente di beneficiare delle Prestazioni ordinate o prenotate sul Sito. Si informa in particolare l'Utente che le sue coordinate bancarie fornite sul Sito al momento della prenotazione di un albergo vengono automaticamente trasmesse, in conformità all'articolo 6.3 di cui sopra, dall'ETCP all'albergo Partner in questione. Procedendo a un ordine o una richiesta di prenotazione sul Sito, l'Utente acconsente espressamente a tali trasferimenti.

I trattamenti dei dati personali effettuati dall'ETCP in qualità di responsabile del trattamento tramite il Sito sono stati oggetto di una dichiarazione presso la CNIL (Commissione nazionale per l'informazione e le libertà francese). I dati personali riguardanti l'Utente sono trattati dall'ETCP nel rispetto della Legge Informatica e Libertà del 6 gennaio 1978 e successive modifiche, sia in qualità di responsabile del trattamento che di subappaltatore dei rispettivi Partner.

Conformemente alla suddetta Legge Informatica e Libertà del 6 gennaio 1978, l'Utente dispone di un diritto di accesso, modifica e rimozione dei dati che lo riguardano, nonché di un diritto di opposizione, per motivi legittimi, al trattamento dei propri dati. L'Utente può esercitare tali diritti inviando una lettera raccomandata con ricevuta di ritorno accompagnata da una copia di un documento d'identità valido al seguente indirizzo: OTCP, Parisinfo.com - Service Client, Direction E-business & marketing internet, 144 Boulevard Macdonald, 75019 Parigi – Francia.
Si ricorda che i moduli per l'acquisizione dei dati disponibili sul Sito indicano i campi obbligatori e quelli facoltativi. Si ricorda inoltre che la mancata compilazione, da parte dell'Utente, di un campo obbligatorio non consentirà all'ETCP di elaborare la sua richiesta.  

Le altre richieste di informazioni per le quali è prevista una risposta facoltativa o le informazioni riguardanti l'interesse dell'Utente a ricevere eventuali offerte sono destinate a conoscerlo meglio e a migliorare i servizi che gli vengono proposti.

L'ETCP potrà inviare all'Utente delle informazioni sulle offerte speciali o qualunque nuova Prestazione che sarà proposta sul Sito, salvo in caso di rifiuto espresso di quest'ultimo quando ha effettuato l'ordine sul Sito. Facendo clic sull'apposito link contenuto nell'e-mail informativa, l'Utente potrà in qualsiasi momento richiedere di non ricevere ulteriormente alcuna comunicazione elettronica da parte dell'ETCP.

Si informa inoltre l'Utente che, durante la navigazione sul Sito, quest'ultimo installa un cookie sul computer in uso. Il cookie memorizza delle informazioni riguardanti la navigazione dell'Utente sul Sito (pagine consultate, data e ora della consultazione, ecc.) e registra delle informazioni inserite dall'Utente durante la sua visita (quali cognome, nome e altri dati identificativi), che consentono a quest'ultimo di non reinserirle al momento della prossima visita. L'ETCP potrà pertanto avere accesso a tutte queste informazioni memorizzate al momento delle visite successive dell'Utente.

I cookie sono salvati in modo temporaneo o permanente. I cookie permanenti restano sul disco rigido del computer fino a quando l'Utente non li rimuove manualmente.

Si informa l'Utente che può opporsi in qualsiasi momento all'installazione di "cookie" configurando il browser in uso come illustrato di seguito.
Per Mozilla Firefox:
1. Selezionare il menu "Strumenti" quindi "Opzioni"
2. Fare clic sull'icona "Privacy"
3. Individuare il menu "Cookie" e selezionare le opzioni che si ritengono più opportune
Per Microsoft Internet Explorer:
1. Selezionare il menu "Strumenti" (o "Tools"), quindi "Opzioni Internet" (o "Internet Options").  
2. Fare clic sulla scheda "Privacy" (o "Confidentiality")  
3. Selezionare il livello desiderato servendosi del cursore.
Per Opera:
1. Selezionare il menu "File">"Preferenze"
2. Privacy

Articolo 10. Proprietà intellettuale

L'ETCP è titolare di tutti i diritti di proprietà intellettuale associati al Sito e agli elementi che lo compongono oppure dispone delle licenze richieste dai titolari di tali diritti.

Di conseguenza, non è consentito riprodurre, modificare, trasferire o sfruttare, in tutto o in parte, il Sito senza l'autorizzazione espressa e per iscritto dell'ETCP. È tuttavia tollerata una riproduzione parziale a fini strettamente privati.
Non è consentito procedere alla rivendita di prodotti o utilizzare il Sito per finalità commerciali senza l'autorizzazione espressa e per iscritto dell'ETCP.

Articolo 11. Legge applicabile e foro competente

Le CGV sono disciplinate dal diritto francese. Qualsivoglia controversia relativa alla loro interpretazione e/o esecuzione sarà sottoposta alla giurisdizione dei tribunali francesi competenti.

Articolo 12. Riproduzione degli articoli da R. 211-3 a R. 211-11 del Codice del turismo francese
Art. R. 211-3

Ferme restando le esclusioni previste al terzo e quarto comma dell'articolo L. 211-7, qualsivoglia offerta o vendita di prestazioni di viaggio o soggiorno comporta la consegna dei documenti appropriati e conformi alle regole definite nella presente sezione.
Qualora siano venduti titoli di trasporto aereo o relativi a un regolare servizio di linea non accompagnati da prestazioni associate a tali trasporti, il venditore consegna all'acquirente uno o più biglietti per l'intero viaggio, emessi dalla società di trasporto o sotto la sua responsabilità. In caso di trasporto a chiamata, è necessario indicare il nome e l'indirizzo della società di trasporto per conto della quale sono stati emessi i biglietti.

La fatturazione separata dei vari elementi che compongono un pacchetto turistico non esonera il venditore dagli obblighi ad esso incombenti in virtù delle disposizioni normative contenute nella presente sezione.

Art. R. 211-3-1
Lo scambio di informazioni precontrattuali o la messa a disposizione delle condizioni contrattuali viene effettuato per iscritto. Tali comunicazioni possono essere inviate elettronicamente in conformità alle condizioni di validità ed esercizio di cui agli articoli da 1369-1 a 1369-11 del Codice civile francese. Vengono indicati il nome o la ragione sociale e l'indirizzo del venditore, nonché il numero di iscrizione presso il relativo registro ai sensi dell'articolo L. 141-3 oppure, laddove applicabile, il nome, l'indirizzo e il numero di iscrizione presso la federazione o unione menzionata al secondo comma dell'articolo R. 211-2.

Art. R. 211-4
In via preliminare alla conclusione del contratto, il venditore deve comunicare al consumatore le informazioni sui prezzi, le date e gli altri elementi che costituiscono le prestazioni fornite al momento del viaggio o soggiorno, quali:
1.    La destinazione, i mezzi, le caratteristiche e le categorie dei trasporti impiegati;
2.    Il tipo di alloggio, la sua situazione, il livello di comfort e le principali caratteristiche, l'omologazione e la categoria turistica conformemente alle normative o alle consuetudini vigenti nel Paese di destinazione;
3.    Le prestazioni di ristorazione proposte;
4.    La descrizione dell'itinerario qualora si tratti di un viaggio con destinazioni multiple;
5.    Le formalità amministrative e sanitarie che devono essere espletate dai cittadini nazionali o cittadini di un altro Stato membro dell'Unione europea oppure di uno Stato parte contraente dell'accordo sullo Spazio economico europeo in caso, nello specifico, di attraversamento delle frontiere, nonché i relativi tempi di espletamento;
6.    Le visite, le escursioni e gli altri servizi inclusi nel pacchetto o eventualmente disponibili versando un supplemento;
7.    Il numero minimo o massimo di partecipanti necessario per la realizzazione del viaggio o soggiorno così come, qualora la realizzazione del viaggio o soggiorno sia subordinata a un numero minimo di partecipanti, la data limite entro la quale comunicare al consumatore l'annullamento del viaggio o soggiorno. Tale data non può essere fissata a meno di ventuno giorni dalla partenza;
8.    L'importo o la percentuale del prezzo da versare a titolo di acconto alla conclusione del contratto, nonché le scadenze per il pagamento del saldo;
9.    Le modalità di revisione dei prezzi così come previste dal contratto ai sensi dell'articolo R. 211-8;
10.    Le condizioni di annullamento di natura contrattuale;
11.    Le condizioni di annullamento definite agli articoli R. 211-9, R. 211-10 e R. 211-11;
12.    Le eventuali informazioni riguardanti la sottoscrizione opzionale di una polizza assicurativa che copre le conseguenze di determinati casi di annullamento oppure di una polizza di assistenza che copre specifici rischi, in particolare le spese di rimpatrio in caso di incidente o malattia;
13.    Qualora il contratto includa prestazioni di trasporto aereo, le informazioni, per ogni tratta, previste agli articoli da R. 211-15 a R. 211-18.

Art. R. 211-5
Le informazioni preliminari inviate al consumatore vincolano il venditore, a meno che nelle stesse non sia espressamente indicato che il venditore abbia la facoltà di modificarne determinati elementi. Il venditore è tenuto, in questo caso, a indicare chiaramente in quale misura è possibile effettuare tale modifica e quali sono gli elementi interessati.
In ogni eventualità, le modifiche apportate alle informazioni preliminari devono essere comunicate al consumatore prima della conclusione del contratto.

Art. R. 211-6
Il contratto concluso tra il venditore e l'acquirente deve presentare forma scritta, essere redatto in duplice copia di cui una consegnata all'acquirente e firmato da ambo le parti. Deve includere le seguenti clausole:
1.    Il nome e l'indirizzo del venditore, del suo garante e assicuratore, nonché il nome e l'indirizzo dell'organizzatore;
2.    La destinazione o le destinazioni del viaggio e, in caso di soggiorno frazionato, i vari periodi e le rispettive date;
3.    I mezzi, le caratteristiche e le categorie dei trasporti impiegati, le date e i luoghi di partenza e arrivo;
4.    Il tipo di alloggio, la sua situazione, il livello di comfort, le principali caratteristiche e la categoria turistica ai sensi delle normative o consuetudini vigenti nel Paese di destinazione;
5.    Le prestazioni di ristorazione proposte;
6.    L'itinerario qualora si tratti di un viaggio con destinazioni multiple;
7.    Le visite, le escursioni o gli altri servizi compresi nel prezzo totale del viaggio o soggiorno;
8.    Il prezzo totale delle prestazioni fatturate nonché l'indicazione di qualsiasi eventuale modifica alla fattura ai sensi delle disposizioni previste all'articolo R. 211-8;
9.    L'indicazione, se applicabile, delle tariffe o imposte associate a determinati servizi come le tasse di atterraggio, sbarco o imbarco in porti e aeroporti, le imposte di soggiorno qualora non siano incluse nel prezzo della o delle prestazioni fornite;
10.    Le scadenze e le modalità di pagamento del prezzo; l'ultimo versamento dell'acquirente non può essere inferiore al 30% del prezzo per il viaggio o soggiorno e deve essere effettuato nel momento in cui vengono consegnati i documenti che consentono di effettuare il viaggio o il soggiorno;
11.    Le condizioni particolari richieste dall'acquirente e accettate dal venditore;
12.    Le modalità attraverso le quali l'acquirente può inoltrare al venditore un reclamo per la mancata o scorretta esecuzione del contratto, reclamo che deve essere inviato il prima possibile, con qualsiasi mezzo che consente di ottenere una ricevuta di ritorno e, se applicabile, comunicato per iscritto all'organizzatore del viaggio e al fornitore di servizi in questione;
13.    La data limite entro la quale deve essere comunicato all'acquirente l'annullamento del viaggio o soggiorno da parte del venditore, nel caso in cui la realizzazione di tale viaggio o soggiorno sia subordinata al raggiungimento di un numero minimo di partecipanti, conformemente alle disposizioni del settimo comma dell'articolo R. 211-4;
14.    Le condizioni di annullamento di natura contrattuale;
15.    Le condizioni di annullamento definite agli articoli R. 211-9, R. 211-10 e R. 211-11;
16.    I dettagli relativi ai rischi coperti e l'importo delle garanzie in virtù della polizza assicurativa contro le conseguenze della responsabilità civile professionale del venditore;
17.    Le informazioni riguardanti la polizza assicurativa, sottoscritta dall'acquirente, che copre le conseguenze di determinati casi di annullamento (numero di polizza e nome dell'assicuratore), nonché quelle relative alla polizza di assistenza che copre specifici rischi, in particolare le spese di rimpatrio in caso di incidente o malattia; in questa eventualità, il venditore è tenuto a consegnare all'acquirente un documento che riporta almeno i rischi coperti e quelli esclusi;
18.    La data limite entro la quale deve essere comunicata al venditore la cessione del contratto da parte dell'acquirente;
19.    L'impegno di inviare all'acquirente, almeno dieci giorni prima della data prevista per la partenza, le seguenti informazioni:
   a.    Il nome, l'indirizzo e il numero di telefono del rappresentante locale del venditore oppure, in mancanza dello stesso, i nomi, gli indirizzi e i numeri di telefono degli organismi locali che potrebbero aiutare il consumatore qualora quest'ultimo si trovi in difficoltà oppure, in mancanza degli stessi, il numero per stabilire, in caso di emergenza, un contatto con il venditore;
   b.    Per i viaggi e i soggiorni di minorenni all'estero, un numero di telefono e un indirizzo che consentano di stabilire un contatto diretto con il minorenne o il responsabile in loco del suo soggiorno;
20.    La clausola di risoluzione e rimborso totale delle somme versate dall'acquirente in caso di mancato rispetto dell'obbligo di informativa previsto al tredicesimo comma dell'articolo R. 211-4;
21.    L'impegno a fornire all'acquirente, in tempo utile prima dell'inizio del viaggio o soggiorno, gli orari di partenza e arrivo.

Art. R. 211-7
L'acquirente può cedere il proprio contratto a un cessionario che soddisfi le medesime condizioni ad esso applicabili per effettuare il viaggio o il soggiorno, fintanto che il presente contratto non abbia prodotto alcun effetto.
Salvo indicazioni più favorevoli per il cedente, quest'ultimo è tenuto a comunicare al venditore la propria decisione entro sette giorni dalla partenza, tramite qualsivoglia mezzo che consente di ottenere una ricevuta di ritorno. Nel caso di una crociera, tale termine è pari a quindici giorni. La suddetta cessione non è sottoposta, in alcun caso, a un'autorizzazione preliminare del venditore.

Art. R. 211-8
Qualora il contratto includa la possibilità esplicita di modificare il prezzo, entro i limiti previsti all'articolo L. 211-12, deve riportare le modalità precise di calcolo, sia al rialzo che al ribasso, delle variazioni e, nello specifico, l'importo dei relativi costi di trasporto e imposte, la o le valute che possono influire sul prezzo del viaggio o soggiorno, la quota del prezzo alla quale si applica la variazione, il corso della o delle valute utilizzate come riferimento al momento della determinazione del prezzo indicato sul contratto.

Art. R. 211-9
Qualora, prima della partenza dell'acquirente, il venditore si veda costretto a modificare uno degli elementi essenziali del contratto, ad esempio un aumento considerevole del prezzo, e nel caso in cui contravvenga all'obbligo di informativa di cui al tredicesimo comma dell'articolo R. 211-4, l'acquirente può, fatti salvi i rimedi volti a ottenere un risarcimento dei danni eventualmente subiti, e dopo esserne stato informato dal venditore tramite qualsivoglia mezzo che consente di ottenere una ricevuta di ritorno:
   •    risolvere il contratto e ottenere il rimborso integrale e immediato delle somme versate;
   •    accettare la modifica o il viaggio sostitutivo proposto dal venditore; le parti sottoscriveranno in tal caso una clausola aggiuntiva al contratto che illustra le modifiche apportate; qualsivoglia diminuzione del prezzo dovrà essere dedotta dalle somme eventualmente residue che l'acquirente è tenuto a versare, mentre se il pagamento già effettuato da quest'ultimo è superiore al prezzo della prestazione modificata, l'eccedenza deve essere restituita prima della data di partenza.

Art. R. 211-10
Nel caso previsto all'articolo L. 211-14, qualora, prima della partenza dell'acquirente, il venditore annulli il viaggio o il soggiorno, ne deve dare comunicazione all'acquirente tramite qualsivoglia mezzo che consente di ottenere una ricevuta di ritorno; l'acquirente, fatti salvi i rimedi volti a ottenere un risarcimento dei danni eventualmente subiti, ottiene il rimborso immediato e integrale delle somme versate dal venditore; in tal caso, l'acquirente riceve un indennizzo pari ad almeno la penale che avrebbe dovuto sostenere in caso di annullamento da parte sua in tale data.
Le disposizioni del presente articolo non ostacolano in alcun modo la conclusione di un accordo amichevole attraverso il quale l'acquirente accetta un viaggio o soggiorno sostitutivo proposto dal venditore.

Art. R. 211-11
Qualora, dopo la partenza dell'acquirente, il venditore si trovi impossibilitato a fornire una parte preponderante dei servizi previsti nel contratto, che rappresenta una percentuale considerevole del prezzo versato dall'acquirente, il venditore deve immediatamente adottare le seguenti misure, fatti salvi i rimedi volti a ottenere un risarcimento dei danni eventualmente subiti:
   •    proporre delle prestazioni che sostituiscono le prestazioni previste sostenendone tutti gli eventuali supplementi e, se le prestazioni accettate dall'acquirente sono di qualità inferiore, il venditore deve rimborsargli la differenza di prezzo al suo ritorno;
   •    qualora non sia in grado di proporre alcuna prestazione sostitutiva o qualora l'acquirente abbia rifiutato, per validi motivi, le prestazioni offerte, fornire all'acquirente, senza supplemento alcuno, dei titoli di trasporto per assicurare il suo ritorno, in condizioni reputate equivalenti, al luogo di partenza o a un altro luogo convenuto da ambo le parti.
Le disposizioni del presente articolo sono applicabili in caso di mancato rispetto dell'obbligo previsto al tredicesimo comma dell'articolo R. 211-4.