Settembre: un rientro monumentale

Dopo la parentesi estiva, Parigi fa il suo grande rientro culturale e festivo.

Settembre è il momento ideale per visitare la capitale e godere delle sue temperature ancora molto piacevoli. Dopo la parentesi estiva, Parigi fa il suo grande rientro culturale e festivo con molti appuntamenti in agenda. Come la natura che vede l'autunno fare capolino, la città assume nuovi colori attraverso numerosi eventi!

GIORNATA EUROPEA DEL PATRIMONIO

Palais de l’Élysée, entrée, Paris © Fotolia - ParisPhoto

Dalla Torre Eiffel al Sacro Cuore passando per la cattedrale Notre-Dame de Paris o l'Arco di Trionfo, la capitale brilla della ricchezza dei suoi beni architettonici. Ogni terzo fine settimana di settembre, molti siti e monumenti aprono le loro porte in Île-de-France durante le Giornate europee del patrimonio (16 e 17 settembre 2017). In questa occasione, le attività sono organizzate per permettere al pubblico di riscoprire luoghi familiari, o entrare per la prima volta in siti solitamente chiusi al pubblico.

Maggiori informazioni su "Paris, un patrimoine en or" (Parigi, un patrimonio d'oro)

FESTE E FESTIVAL

Musica

Festival d'Ile-de-France 2015 - Ars Nova © Arthur Pequin

In autunno, la stagione dei festival prosegue… 
Il Festival d’autunno è probabilmente il più eclettico dell'autunno: danza, cinema, teatro, propone eventi vari sempre di qualità. 

Per gli amanti del jazz e dello swing, un salto al festival Jazz à La Villette è d'obbligo. Un appuntamento da scoprire in famiglia poiché propone una versione per i bambini: Jazz à la Villette for Kids.

A settembre torna inoltre il festival ecocittadino Kiosquorama che anima per un mese numerosi chioschi musicali dell’Île-de-France. In programma: eventi gratuiti e accessibili a tutti - concerti, installazioni, laboratori, giochi educativi…

Design

Dall'8 al 16 settembre 2017, in occasione della Paris Design Week, la Ville Lumière diventa la capitale internazionale del design. Come ogni anno, questa manifestazione "off" del salone Maison&Objet mette in luce i designer in più di 200 luoghi parigini con conferenze e serate.

Gastronomia

Avviso ai gourmet: il quarto week-end di settembre, la gastronomia francese è protagonista di un evento di ottimo gusto: la Fête de la gastronomie (Festa della gastronomia), dal 22 al 24 settembre 2017. Per tre giorni, la capitale celebra il patrimonio culinario francese in tutte le sue forme. Numerose animazioni - degustazioni, aperitivi, workshop, cene, mercati, incontri - si svolgono in vari luoghi della capitale.

Natura

Dopo aver presentato le belle pietre del nostro patrimonio, largo agli spazi verdi! Organizzata dalla Città di Parigi, la Fête des jardins (Festa dei giardini) è l'appuntamento degli amanti della natura. Per un week-end, rigeneratevi con passeggiate, laboratori e animazioni nei giardini di Parigi.

E INOLTRE…

Mostre

René Goscinny, il vignettista di Astérix, di Lucky Luke, d’Iznogoud o del Petit Nicolas, diventa protagonista in autunno.
A novembre si commemorano i 40 anni della sua scomparsa. A partire da settembre, il museo d’Arte e di Storia del giudaismo presenta la mostra Goscinny che celebra l’artista, lo scrittore, l’umorista, il giornalista, il regista e lo sceneggiatore di film.
Da ottobre 2017 a marzo 2018, non perdetevi la retrospettiva dedicata all'opera cinematografica di René Goscinny, alla Cineteca di Parigi.


Le Petit Palais, Paris © OTCP - David Lefranc

Il cuore di Parigi batte sempre per gli artisti. In questo caso, per Anders Zorn (1860-1920), un maestro molto popolare in Scandinavia e al quale il Petit Palais dedica una mostra dal 15 settembre al 17 dicembre: Anders Zorn, le peintre de la Suède fin-de-siècle (Anders Zorn, il pittore della Svezia di fine secolo). Questa grande retrospettiva vi fa scoprire questo ritrattista e incisore, figura centrale della pittura svedese della fine del XX secolo.

Sport

Foulée de course à pied © fotolia

Primo evento il 10 settembre con La Parisienne, una corsa al 100% femminile. A seguire, la mitica Parigi-Versailles, che attira ogni domenica di settembre circa 20.000 partecipanti. Per questa 40a edizione, il segnale di partenza viene dato ai piedi della Torre Eiffel il 24 settembre. Un percorso di 16 km conduce i corridori al castello di Versailles.

Voglia di muoversi in famiglia? Portate la vostra tribù al Famillathlon, una manifestazione conviviale e ludica per vivere lo sport in famiglia. Per un giorno, si può godere di una varietà di attività, accessibili a tutte le età: atletica, baby gym, yoga, golf... Questo evento si svolge in molte città in tutta la Francia e anche in Île-de-France: Parigi (75), Saint-Cloud (92), Clayes-sous-Bois (78)… 

Se siete amanti delle corse ippiche, non perdetevi il Qatar Prix de l’Arc de Triomphe che vi dà appuntamento il 30 settembre e il 1° ottobre all’ippodromo di Chantilly (60).

Musica

Per quanto riguarda i concerti, Les Insus (Jean-Louis Aubert, Louis Bertignac, Richard Kolinka e Aleksander Angelov) sono allo Stade de France il 15 settembre. L’opera gioca la carta XXL con Aida allo Stade de France il 23 settembre. Una rappresentazione d'eccezione guidata dal maestro Plácido Domingo.

Festa

A settembre, la cultura elettronica è in festa con la Techno Parade, che riunisce gli attori della scena electro per una sfilata festosa per le vie della capitale.

Per prendere aria e approfittare in famiglia delle ultime giornate di sole, recatevi alla Festa al bois de Boulogne (un tempo denominata Fête à Neuneu) che prende dimora nel bois de Boulogne all'inizio di settembre. Da oltre 30 anni, incanta grandi e piccini con le sue numerose attrazioni: giostre, mini-montagne russe, sedie volanti, ruota panoramica...