Che cosa fare a Parigi nel mese di febbraio 2018

Venite a festeggiare San Valentino nella città più romantica del mondo!

Saint-Valentin pigeons romance tour Eiffel © Fabrizio Verrecchi via Unsplash

Nel pieno dell'inverno, quando le temperature sono basse nella capitale, il cuore degli innamorati arde per San Valentino, il 14 febbraio.

Per tutto il mese, Parigi offre alle coppie una vasta gamma di proposte per uscire: mostre, concerti, spettacoli... Sta a voi scegliere ciò che vi rende felici!

Maggiori informazioni nel dossier «Parigi romantica»

MUSICA

Orchestre classique avec violonistes © Larisa Birta via Unsplash

Si dice che la musica addolcisca gli animi… Lasciatevi incantare dalla programmazione parigina di musica classica che esordisce con Debussy en liberté (Debussy in libertà) all’auditorium del Museo d’Orsay il 1° febbraio. Questi nove concerti vi permetteranno di (ri)scoprire il repertorio impressionista, ritmato dalla libertà e dall’anticonformismo.

Per una serata molto romantica, un'uscita a due al Palais Garnier è un "must" da sperimentare almeno una volta nella vita. La cornice è mozzafiato: un magnifico ambiente di stile napoleonico, lampadari di cristallo, maestose scalinate... Il 14 febbraio va in scena Onéguine, balletto che esplora gli amori mancati di Alexandre Pouchkine sugli slanci lirici di Piotr Tchaikovski. E la sera stessa, la Filarmonica di Parigi canta l’amore con il recital di Diana Damrau e Jonas Kaufmann, ispirato alla poesia popolare toscana e veneziana.

Al Palazzo dei Congressi, il celebre Lago dei Cigni è divinamente interpretato dall’Opera nazionale russa (dal 14 al 18 febbraio).

MOSTRE

Malick Sidibé, Mali twist - Fondation Cartier pour l'art contemporain © DR

Febbraio è il momento ideale per fare il pieno di mostre, bene al caldo. In questo inizio d'anno, sono molti gli eventi che meritano una visita.

Per inaugurare la stagione culturale 2018, il museo Quai Branly – Jacques Chirac crea l’evento con Peintures des lointains (Dipinti da luoghi lontani). È la prima mostra dedicata alla collezione privata del museo. In questa occasione, 200 tele e opere grafiche sono state svelate al pubblico (fino al 6 gennaio 2019).

I Paesi Bassi ospiti del Petit Palais! La mostra Les Hollandais à Paris, 1789-1914. Van Gogh – Van Dongen – Mondrian (Gli Olandesi a Parigi, 1789-1914. Van Gogh – Van Dongen – Mondrian) mette in luce più di un secolo di influenze e di scambi artistici (fino al 13 maggio).

Il Centro Pompidou fa il suo grande rientro con le installazioni colorate e monumentali dell’artista americana Sheila Hicks, pioniera dell'arte del tessile (fino al 30 aprile).

Il museo di Montmartre presenta invece gli inizi del cubismo e del fauvismo, organizzando un’imperdibile retrospettiva su Van Dongen et les artistes du Bateau-Lavoir (Van Dongen e gli artisti del Bateau-Lavoir) (dal 16 febbraio al 26 agosto).

Infine, rotta verso il Mali alla Fondazione Cartier per l’arte contemporanea, una sosta d’obbligo per sperimentare il ritmo di Malick Sidibé, Mali Twist (fino al 25 febbraio).

Ultimi giorni

Nel mese di febbraio, si ha ancora la possibilità di vedere alcune delle grandi mostre del 2017, dopo sarà troppo tardi:
Picasso 1932. Année érotique (Picasso 1932. Anno erotico) al museo Picasso (fino all’11 febbraio)
Dada Africa, sources et influences extra-occidentales (Dada Africa, fonti e influenze extra-occidentali) al museo dell’Orangerie (fino al 19 febbraio)
Degas Danse Dessin. Hommage à Degas avec Paul Valéry (Degas Danza Disegno. Omaggio a Degas con Paul Valéry) al museo d’Orsay (fino al 25 febbraio)
Être moderne : le MoMA à Paris (Essere moderno: il MoMA à Parigi) alla Fondation Louis Vuitton (fino al 5 marzo)

E INOLTRE…

Saloni, feste e festival

Salon international de l'agriculture © SIA2016 FOUCHA MUYARD

Il 16 febbraio, si celebra il Capodanno cinese e l'ingresso nell'anno del cane. In programma, la grande sfilata del Dragone, ma anche numerosi spettacoli e animazioni.

Febbraio è anche la stagione del carnevale. Appuntamento l’11 febbraio, place Gambetta, per il Carnevale di Parigi. Con una sfilata in costume e la sfilata dei carri allegorici, questo evento colorato saprà certamente riscaldare il vostro inverno!

In uno stile completamento diverso, Parigi ospita il più grande raduno agricolo della Francia. Per respirare l'aria fresca di campagna come se foste lì, basta passeggiare per le corsie del Salone internazionale dell'agricoltura, dal 24 febbraio al 4 marzo.

Spettacoli

La Traviata - ONDP 2018 © Vincent Pontet - Opéra national de Paris

Parigi adora cantare! A febbraio, sono in programma tre commedie musicali. Bodyguard al Palais des Sports (a partire dal 2 febbraio), Les Choristes (I Coristi) alle Folies Bergère (fino all’11 febbraio) e Priscilla, folle du désert (Priscilla, folle del deserto) al Casinò di Parigi (dal 9 febbraio).

Inoltre, avviso per gli amanti dell’opera, due capolavori sono in programma questo mese all’Opéra Bastille: La Traviata (fino al 28 febbraio) e Il Barbiere di Siviglia (fino al 16 febbraio).

Sport

Judo JO Londres 2012  © Korean Olympic Committee via Wikimedia Commons

Fan della palla ovale? A febbraio prende il via il mitico Torneo delle Sei Nazioni 2018. Appuntamento allo Stadio di Francia sabato 3 febbraio per l'incontro Francia - Irlanda.

Gli appassionati di judo di danno invece appuntamento il 10 e il 11 febbraio all’AccorHotels Arena per il Judo Paris Grand Slam, che vede affrontarsi i più grandi campioni di questa disciplina.