Che cosa fare a Parigi nei mesi di maggio e giugno 2019

A maggio e giugno, tutti gli amanti della musica si danno appuntamento nella capitale per beneficiare di eventi al 100% musicali.

E c'è dell'altro: le programmazioni della capitale sono anche un'anteprima d'estate. Con il ritorno del sole e delle temperature miti, Parigi gioca la carta dell'aria aperta e offre numerosi eventi organizzati all'esterno: Roland-Garros, Festa della musica… Ce n'è per tutti i gusti!

LA MUSICA IN TUTTE LE SUE SFACCETTATURE

All’aperto, jazz, concerti gratuiti...

We love Green 2017 © Maxime Chermat

A maggio e a giugno, i festival di riferimento fanno il loro ingresso in scena. Molti sono organizzati all'aperto. Approfittatene! Dal 6 al 9 giugno, Villette Sonique, il festival talent scout festeggia la sua 14a edizione al parco della Villette. Si passa poi al bucolico impegnato We Love Green nel Bois de Vincennes (dal 1 al 2 giugno).

Dal lato jazz, sono due gli eventi imperdibili. Swing sulla Rive gauche con il Festival Jazz à Saint-Germain-des-Prés (dal 16 al 27 maggio). A giugno, torna anche il Paris Jazz Festival al Parco floreale (dal 30 giugno al 22 luglio).

Solidays, uno dei momenti forti dell'estate, coinvolge nuovamente l'ippodromo di Longchamp (dal 21 al 23 giugno). L'evento offre una programmazione eclettica, che va dal rock al pop passando per l'electro.

Nel mese di giugno, molti altri festival fioriscono nella capitale e nella regione dell'Île-de-France: Onze Bouge, LaPlage de Glazart, Mini Opéra Côté Cour a Bercy Village, Et 20 l'été, La Défense Jazz festival

L’evento da non perdere: la Festa della Musica

Fête de la musique - Misteur Valaire © Clément RG

Il grande appuntamento per eccellenza è la Festa della musica, che il 21 giugno celebra il ritorno dell'estate a suon di note. Oltre ai grandi concerti gratuiti in luoghi chiave della capitale, ognuno è libero di suonare il proprio strumento preferito. In questo giorno più lungo dell'anno, le strade di Parigi risuoneranno di innumerevoli melodie per le vostre orecchie!

Opera

L’opera è protagonista nel mese di maggio. Grazie all'operazione Tous à l’opéra (Tutti all'Opera) (dal 3 al 5 maggio), il mondo lirico vi accoglie a braccia aperte. Tutti gli spettacoli sono gratuiti per un week end nei numerosi teatri coinvolti nell'operazione.

Da giugno a settembre, Opéra en plein air (Opera all'aperto) mette in luce un'opera lirica del repertorio classico in siti prestigiosi dell'Esagono.

MOSTRE

Homage to Monet 1

Il museo del Louvre apre le danze con una mostra dedicata all’archeologia, Royaumes oubliés. Les héritiers de l’empire hittite (Regni dimenticati. Gli eredi dell’impero ittita) (dal 2 maggio al 12 agosto). Più antico ancora, il periodo messo in luce dal Centro Pompidou è piuttosto insolito per un museo di arte contemporanea: La Préhistoire (La Preistoria) (dall’8 maggio al 16 settembre). L'arte parietale ha infatti ispirato i più grandi artisti moderni come Picasso, Miró, Klein, Giacometti o Dubuffet.

Al museo dell’Orangerie, il pittore americano Alex Katz rivisita le Ninfee di Monet in una serie di tele (dal 14 maggio al 2 settembre). Le sue ninfee quasi astratte rendono un omaggio moderno e commovente al maestro dell'impressionismo.

L’arte al femminile occupa un posto d’onore al museo d’Orsay, con una retrospettiva senza precedenti di Berthe Morisot (1841-1895) (dal 18 giugno al 22 settembre). Meno conosciuta dei suoi amici impressionisti Degas, Renoir e Monet, Berthe Morisot lascia dietro di sé un’opera intima che tratta i temi femminili.

SPORT

Internationaux de France de tennis - Roland Garros © FFT / Christophe Saïdi

È la pallina gialla ad entrare in scena con il torneo del Roland-Garros che riunisce i più grandi giocatori del mondo dal 26 maggio al 9 giugno alla Porte d’Auteuil.

In programma troviamo inoltre: i leggendari ventitré ostacoli del Grand Steeple-Chase de Paris, il 18 e 19 maggio all’ippodromo di Auteuil. Senza dimenticare, all’ippodromo di Chantilly, il Qipco Prix du Jockey Club che torna al galoppo il 2 giugno e l'elegantissimo Prix de Diane Longines il 16 giugno.

E INOLTRE…

Feste, fiere e festival

I musei restano aperti per i nottambuli con la Notte europea dei musei, il 18 maggio. In questa occasione, scoprite la capitale sotto una nuova luce attraverso animazioni notturne eccezionali organizzate in un centinaio di musei in Île-de-France.

La Marche des fiertés 2017, Paris © Studio TTG

Il 29 giugno 2019, La marcia dell’orgoglio LGBT invade le strade della capitale. Nel programma di questa sfilata che difende diritti uguali senza distinzione di genere o sessualità: un'atmosfera amichevole e festosa, musica potenziata, travestimenti e insoliti cinquanta caratteri.

Evento imperdibile per i gourmet, il salone gastronomico Taste of Paris si svolge nella Navata del Grand Palais dal 9 al 12 maggio. Nel menù: degustazioni, incontri con gli chef, animazioni culinarie...
Per gli amanti del dolce, appuntamento al Salone della Pasticceria dal 14 al 17 giugno, a Paris Expo Porte de Versailles. Gnam!

L'inizio del mese di giugno vede inoltre il ritorno dei Pestacles al Parco floreale di Parigi, nel Bois de Vincennes. In programma numerosi eventi per i bambini: concerti, spettacoli, circo... per un'uscita in famiglia, non perdetevi, a fine giugno, la Fête foraine des Tuileries, che riunisce una sessantina di attrazioni da Luna Park nel cuore di Parigi.

A primavera, il parco Disneyland Paris dedica il posto d’onore ai supereroi con la Stagione dei Supereroi Marvel (dal 23 marzo al 16 giugno). In programma: numerosi spettacoli e animazioni per il piacere di grandi e piccini.

Shopping

Voglia di fare buoni affari? Ecco a voi i saldi estivi, che iniziano il 26 giugno. In programma sconti fino al 70 % per qualche settimana! Fuori tutto!