Alloggiare a Parigi

Classificazione, tassa di soggiorno, prenotazione…: tutto quello che dovete sapere per soggiornare a Parigi.

Hôtel Providence, chambre, détail, Paris © Benoît Linero

Classificazione turistica

La classificazione in base al numero di stelle (da * a *****) è determinata in funzione del comfort e dei servizi offerti. Dettagli e informazioni sui servizi alberghieri sono disponibili su PARISINFO.com

Tassa di soggiorno

È compresa tra 0,22 e 4,40 € per persona e per notte, a seconda della categoria dell’esercizio (alberghi, résidence, appartamenti ammobiliati, campeggi, abitazioni private, ostelli della gioventù e altre sistemazioni per i giovani).

Prenotazione

I prezzi sono stabiliti liberamente e comunicati IVA inclusa (TTC). La loro affissione è obbligatoria. Per evitare eventuali controversie, fatevi confermare per iscritto la prenotazione (date di soggiorno, prezzi IVA inclusa, tipo di camera, servizi offerti e condizioni di annullamento). La fattura deve essere rilasciata al pagamento. Qualsiasi annullamento deve essere confermato per iscritto, rispettando le condizioni di annullamento stabilite dall’operatore.

Prima colazione

Non è obbligatoria e può essere “continentale”, oppure “a buffet”. Il prezzo deve essere indicato separatamente da quello della camera; può essere fatturata solo se è stata effettivamente consumata (tranne per i gruppi).